Schiarite per il dialogo nucleare

27

IRAN – Teheran 01/03/2015. Il ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif ha espresso la speranza che di un nuovo alleggerimento delle sanzioni nei nuovi colloqui sul nucleare previsti nella prima settimana di marzo.

Secondo Zarif, durante una intervista dal vivo su Irinn Tv del 28 febbraio, le parti sarebbero pronte a sottoscrivere un testo concordato. Zarif nella conferenza stampa congiunta con il suo omologo italiano Paolo Gentiloni ha detto che la «questione delle sanzioni è un ostacolo per il raggiungimento di un accordo nucleare. Funzionari di Iran e delle sei potenze si incontreranno a Montreux, in Svizzera, il 5 marzo, preceduti da una serie di incontri bilaterali tra Iran e alcuni dei sei il 2 marzo.

Tutti mirano a raggiungere un’intesa politica entro il 31 marzo e concordare un accordo globale entro il 30 giugno.