Bruciato vivo il pilota giordano

65

STATO ISLAMICO-Raqqa. 03/02/15. Compaiono le prime immagini sui social del Luogotenente giordano, il pilota, Moath Kassasbeh arso vivo in una gabbia da ISIS. I twitter riferiscono crudelmente: “Il pilota rinnegato”.

Il Pilota nel video di 22 minuti viene giustiziato con la legge del “taglione” secondo ISIS. L’uomo per aver bombardato la città di Raqqa in cui sono bruciati vivi dei civili viene bruciato nel video. Lo Stato Islamico, dice alla fine il video, offre 100 dinari d’oro a chi ucciderà i piloti elencati nel video, il cui grado, luogo di lavoro è indicato nel video.