COREA DEL NORD. Useremo i missili nucleari anche contro gli USA

160

La Corea del Nord ha detto che continuerà a costruire le sue capacità nucleari a meno che gli Stati Uniti e la Corea del Sud non rinuncino a quella che Pyongyang definisce una politica ostile tesa a rovesciare il regime comunista nordocreano.

Definendo le proprie capacità nucleari il nucleo della sua auto-difesa, la Corea del Nord ha anche fatto saltare i due alleati che hanno definito il suo ultimo test missilistico una provocazione.

«Tutti i passi militari intrapresI dalla Corea del Nord nel suo territorio, aria e acque sono l’esercizio del diritto legittimo all’autodifesa per contrastare le minacce nucleari persistenti e brigantesche poste dagli Stati Uniti d’America e dalle forze dei suoi vassalli»ha detto un rappresentante nordcoreano all’Asia-Pacific Peace Committee, ripreso da Yonhap.

In una dichiarazione diffusa dalla nordcoreana Korean Central News Agency, il portavoce, che non viene identificato, ha detto alle autorità della Corea del Sud di fermare le «ridicole definizioni della politica di autodifesa della Repubblica Popolare Democratica di Corea come una provocazione e pensasse, piuttosto, ai propri caotici affari interni».

Questa dichiarazione di Pyongyang è stata fatta mentre Seoul e Washington si stanno muovendo per punire Pyongyang per il suo lancio di un missile a medio raggio, il Pukguksong-2, avvenuto il 12 febbraio contravvenendo alle varie risoluzioni del Consiglio di Sicurezza Onu che vietano i test di armi.

«Invariabile è la posizione della Corea del Nord per sostenere continuamente le capacità militari per la propria auto-difesa, il perno della quale è la forza nucleare e la capacità di attacco preventivo a meno che gli Stati Uniti e Corea del Sud rinuncino alle loro ambizioni all’aggressione evidenziate dalle esercitazioni belliche annuali alle porte della Corea del Nord», ha detto il portavoce.

Il portavoce ha anche presentato una minaccia diretta contro gli Stati Uniti, dicendo che il Nord non stava costruendo armi nucleari semplicemente per usarle contro il Sud: «Dovrebbero capire chiaramente che l’esercito e la gente della Corea del Nord non utilizzeranno le preziosi armi nucleari, che hanno costruito con fatica, solo contro il gruppo fantoccio di traditori».

Tommaso dal Passo