BH colpisce in Camerun

7

CAMERUN – Yaoundé 13/01/2016. Almeno dodici persone sono state uccise in un nuovo attentato suicida di Boko Haram nel nord del Camerun.

Almeno dodici persone sono state uccise in un attacco suicida contro una moschea nella zona del Grande Nord del Camerun, hanno detto il 13 gennaio le autorità regionali. L’attentatore si è fatto esplodere all’alba, all’interno della moschea di Kouyape. Gli attacchi di questo genere nel Grande Nord del Camerun sono oramai comuni. Boko Haram insanguina purtroppo regolarmente questa regione camerunese. L’insurrezione di Boko Haram ha dimostrato la sua capacità di saper combattere su più fronti, attaccando Ciad e Niger, nonostante truppe ci Camerun, Niger e Ciad, aiutino i militari nigeriani contro il gruppo terrorista. Dal 2009, Boko Haram ha rivendicato più di 17milal omicidi e costretto più di 2 milioni di persone a spostarsi. Abubakr Shekau intende stabilire una repubblica islamica nel nord della Nigeria.