Abkhazia e Russia senza confini

55

ABKHAZIA – Sukhumi. 28/08/14.  Vladimir Putin e Khajimba stipulato un nuovo trattato di amicizia, cooperazione e reciproca assistenza. Vladimir Putin ieri si congratulato con il presidente eletto della Abkhazia con una vittoria nelle elezioni della repubblica.

La Russia è stata il primo paese in cui ha fatto visita il nuovo capo di Abkhazia  Khajimba. Durante la conversazione tra i due leader, a cui ha partecipato anche il capo dell’amministrazione presidenziale Sergei Ivanov e l’aiutante presidenziale Vladislav Surkov, le parti hanno discusso questioni di espansione delle relazioni bilaterali.

Durante l’incontro, i presidenti hanno discusso su come migliorare la lotta contro la criminalità, per sviluppare l’economia e sfera sociale, per raggiungere nuovi standard del servizio pensionistico in Abkhazia atteso dal popolo della repubblica.

Lo scopo di questo documento è aumentare il livello di integrazione tra i due stati sovrani. Dopo la conclusione di questo accordo creerà un circuito di sicurezza esterno comune.

La bozza di questo documento includerà la formazione di uno spazio comune di sicurezza e di difesa. La creazione di un unico profilo esterno della Difesa fornirà l’apertura del confine russo-Abkhazia, e, a sua volta, questo contribuirà all’ulteriore crescita del commercio reciprocamente vantaggiosa e la cooperazione economica, ha detto Dmitry Peskov. Inoltre, nel corso della riunione è stato osservato che la Russia è pronta ad aumentare la quantità di assistenza finanziaria necessaria per l’Abkhazia e per aiutare ad attirare a grandi investitori russi.