Ashgabat e Muscat più vicine

12

TURKMENISTAN – Ashgabat 11/06/2015. Turkmenistan e Oman hanno discusso la possibilità di creare una commissione intergovernativa congiunta sulla cooperazione commerciale ed economica, riporta un comunicato del governo turkmeno.

L’annuncio è stato dato nel corso delle consultazioni tra i ministeri degli Esteri dei due paesi. La delegazione omanita è guidata dal vice ministro degli Esteri Ahmed bin Yousef Al Harthy. Le delegazioni dei due paesi hanno discusso dell’espansione della cooperazione in campo politico, commerciale, economico, energetico, dei trasporti e delle comunicazioni «L’Oman ha evidenziato la crescita rapida dell’economia turkmena, fatto che aumenta l’interesse degli Stati esteri a investire nell’economia del nostro paese», si legge nel comunicato. In linea generale, il Turkmenistan sta ottimizzando le sue relazioni con i paesi arabi, in questo quadro, ad esempio, la compagnia aerea statale turkmena prevede di aprire servizio aereo da Ashgabat a Kuwait City, Muscat, Sharm el-Sheikh, Hurghada e il Cairo. È stato siglato, in precedenza, un accordo per creare un corridoio di trasporto e di transito internazionale tra la Repubblica islamica dell’Iran, lo Stato del Qatar, il Sultanato dell’Oman, il Turkmenistan e l’Uzbekistan ad Ashgabat nell’aprile 2011. L’accordo ha lo scopo di creare un collegamento affidabile tra i paesi dell’Europa, dell’Asia centrale e i porti dell’area del Golfo.