Zona economica speciale di Jizzak,

71

UZBEKISTAN – Tashkent. A Jizzak siglati 21 progetti di investimento del valore di oltre 100 milioni dollari nel corso del Forum Speciale della Zona Industriale di Jizzak, un’opportunità di investimento unica per le aziende cinesi a Tashkent, a riferirlo il Ministero delle Relazioni economiche esterne, investimenti e del commercio a Trend.

 

In particolare, la Uzbekenrgo Joint Stock Company dello stato uzbeko ha firmato un accordo per l’attuazione del sistema di riscaldamento dell’acqua piovana (collettore) con la Hangzhou Zhongwu Electronic Meters Company Limited e ancora c’è un accordo sulla creazione di una joint venture per la produzione di prodotti di illuminazione a risparmio energetico a LED con Hangzhou Liang Liang Electronic Lighting Co., Ltd.

Altra sigla importante è quella tra Uzbektelecom Joint Stock Company e la ZTE Corporation hanno firmato un accordo per la realizzazione congiunta di “Prodotti video e IP-telefoni”. Un accordo analogo per il progetto ‘di produzione di apparecchiature di telecomunicazione’ è invece stato siglato con la Jiangsu Zhongtian Technology Co., Ltd., un accordo sul progetto di organizzare una produzione di apparecchiature per telecomunicazioni (OLT per la rete GPON, terminale ONT, mini MSAN Subscriber Concentrator) con Huawei Technologies Co Ltd e di un accordo su un progetto per organizzare la produzione di modem industriali per l’energia elettrica  e terminali bancari con AsiaTelco Technologies Co.

Importanti accordi ancora nel settore della produzione di attrezzature per il tessile. Tra Uzbeklegprom Joint Stock Company e la Nanyang Red Cotton Angelo tessile e un accordo sulla realizzazione di un complesso tessile per la produzione di abbigliamento con Nanyang Mulanhua Textile.

Nel settore farmaceutico la Uzfarmprom Joint Stock Company ha firmato un accordo per la produzione congiunta di ingredienti farmaceutici con il Kunming Pharmaceutical Group Co. Ltd.

Interlocutore della agenzia ha detto che tutti i progetti saranno realizzati nella speciale zona industriale Jizzak istituito nella regione Jizzakh (parte centrale Uzbekistan) nel marzo di quest’anno.

L’area speciale è stata creata da un decreto presidenziale in conformità con il protocollo d’intesa sull’istituzione di un parco industriale uzbeko-cinese nel paese con l’obiettivo di creare moderni impianti industriali ad alta tecnologia.

La zona industriale Jizzak speciale può funzionare per 30 anni con possibilità di estensione. Ci sarà una clausola imposta speciale e privilegi doganali nel suo territorio in questo periodo.

Il forum di investimento uzbeko-cinese è stato organizzato dal Ministero delle Relazioni economiche esterne, investimenti e il commercio e l’agenzia Uzinfoinvest di concerto con il Ministero del Commercio cinese. Erano preseti 300 rappresentanti di imprese cinesi.