Zhaikmunai LP acquista nuovi campi petroliferi e di gas naturale

54

La compagnia kazaka Zhaikmunai LP (ZKM) ha comunicato l’acquisto della totalità dei diritti relativi a tre aree di estrazione petrolifera e di gas naturale in Kazakhstan. 

La compagnia ZKM, specializzata nell’esplorazione e nella produzione del petrolio e del gas naturale presenti nell’area nord-occidentale del Kazakhstan, ha annunciato di aver raggiunto l’accordo per acquistare tre nuove aree nel paese pagando la somma totale di 16 milioni di dollari. Queste tre aree, Rostoshinskoye, Darjinskoye e Yujno-Gremyachenskoe, sono localizzate nella zona pre-caspica nel nord-ovest di Uralsk, a circa 90 km dal campo di estrazione di Chinarovskoye. La grandezza complessiva dei territori acquisiti è pari a 139 km quadrati. 
Per completare l’acquisizione la compagnia kazaka ha dovuto richiedere l’approvazione delle autorità del paese, tra cui anche il Ministero del Petrolio e del Gas e l’Agenzia Anti-monopolio.

La ZKM è una compagnia indipendente impegnata nella esplorazione, sviluppo e produzione di petrolio e gas naturale; è quotata nella borsa di Londra ed il suo principale campo di estrazione è quello di Chinarevskoye situato nel nord-ovest del Kazakhstan.