Voip bloccato in Marocco

83

MAROCCO – Rabat 06/01/2016. L’annuncio non è ancora stato confermato ufficialmente, ma sembra che i tre operatori di telecomunicazioni marocchini abbiano bloccato tutte le applicazioni per effettuare chiamate voip tramite i telefoni.

Così, riporta bladi.net, dalla scorsa settimana, applicazioni come Skype, Viber o WhatsApp non girano sulle reti 3G o 4G. Le stesse applicazioni in parte funzionano quando il cliente passa attraverso una connessione wifi. Alle domande piovute sui social nessun operatore ha risposto. Non è la prima volta che gli operatori bloccano queste app: due anni fa Marocco Telecom bloccò per diverse settimane Viber, sia in 3G chini Adsl; stessa cosa, due anni prima, per Skype prima sempre su Marocco Telecom. Il blocco avrebbe motivazioni soprattutto economiche: l’uso delle app e, soprattutto, degli smartphone genera un deficit di bilancio negli operatori di telecomunicazioni.
Ill giornale avvisa che tutti gli altri servizi sono funzionali: è quindi possibile inviare foto o chattare attraverso l’instant messaging tramite il software.