VIETNAM. L’IT di Hanoi si unisce come outsourcing creativo del Giappone

137

Quindici piccole e medie imprese IT vietnamite hanno formato un’alleanza per incrementare gli ordini da parte dei clienti giapponesi, sperando di attirare un volume di affari di 3 miliardi di yen, pari a 22 milioni di dollari, nei prossimi tre anni.

Le aziende, riporta Nikkei, tutte con sede ad Hanoi, hanno costituito in ottobre la Japan DX Partners, Jdxp. Tra le aziende partecipanti ci sono quelle fondate da laureati dell’Università di Scienza e Tecnologia di Hanoi e un progetto di sviluppo delle risorse umane IT in lingua giapponese nell’ambito dell’Agenzia di Cooperazione Internazionale del Giappone.

Le competenze delle aziende riguardano i sistemi di intelligenza artificiale, la tecnologia blockchain, l’e-commerce e altro ancora. Lo staff di sviluppo combinato delle 15 aziende è di circa 1.200 persone.

Il Vietnam ha molti giovani ingegneri rispetto al Giappone in grado di adattarsi rapidamente alle tecnologie più avanzate. Con la creazione di Jdxp, le aziende intendono rafforzare ulteriormente la propria capacità di ottenere ordini.

Jdxp ha stretto una partnership con l’integratore di sistemi giapponese “Have a Talk” come punto di contatto per ricevere gli ordini dalle aziende giapponesi. Il piano prevede di acquisire ordini da un’ampia gamma di aziende giapponesi che stanno valutando la possibilità di delocalizzare alcune attività in Vietnam, oltre che dalle aziende già clienti di Have a Talk.

Have a Talk intende fornire rapidamente soluzioni ai clienti assegnando il lavoro alla società di alleanza più adatta. L’azienda punta a ottenere ordini per 600 milioni di yen da Jdxp nei prossimi tre anni.

Il Vietnam è da tempo una destinazione popolare per lo sviluppo di sistemi IT offshore per le aziende giapponesi. Se in passato l’outsourcing alle aziende IT vietnamite era solo sul fornire manodopera per determinati progetti, negli ultimi anni è aumentato il numero di aziende con capacità tecnologiche superiori a quelle giapponesi, alle quali si può affidare anche un lavoro creativo. Da qui la scommessa del conglomerato di Hanoi.

Maddalena Ingrao

Segui i nostri aggiornamenti su Spigolature geopolitiche: https://t.me/agc_NW e sul nostro blog Le Spigolature di AGCNEWS: https://spigolatureagcnews.blogspot.com/