VENEZUELA. La crisi di Essequibo trasforma le Forze Armate di Maduro

82

Le autorità venezuelane hanno espresso la loro preoccupazione per i piani della Guyana di rafforzare le proprie capacità militari nel contesto delle tensioni in corso sulla regione di Essequibo, ricca di petrolio e hanno annunciato in risposta un piano per la trasformazione delle loro forze armate.

L’amministrazione del presidente Nicolás Maduro ha parlato di “continua mancanza di rispetto” da parte della Guyana nei confronti degli impegni assunti l’anno scorso per raggiungere una soluzione pacifica, riporta MercoPress.

A causa “della valanga di circostanze che abbiamo dovuto affrontare”, il governo venezuelano ha lanciato un piano per le “trasformazioni necessarie” delle sue Forze Armate Nazionali Bolivariane, ha spiegato il Ministro della Difesa Vladimir Padrino López a proposito del cosiddetto Piano Ayacucho 2024, all’interno nel quadro del 7T, un programma che comprende “sette linee strategiche” per la ripresa economica del Paese e la sua trasformazione sociale. La “7T” è stata annunciata il mese scorso dal presidente Nicolás Maduro.

Padrino ha affermato che questo progetto di trasformazione della FANB sarà implementato immediatamente e comprende un “processo profondo” di modifiche per “correggere tutto ciò che deve essere corretto”.

Il 24 gennaio Padrino ha denunciato l’espulsione di 33 membri delle Forze Armate “coinvolti in cospirazioni” contro il governo, compreso l’assassinio di Maduro. Ha anche detto che la FANB sarebbe stata “dura” con i “traditori” perché “l’inganno e la slealtà implicano la violazione delle leggi dell’onore militare”. Queste espulsioni hanno fatto seguito all’annuncio da parte della Procura generale dell’arresto di oltre 30 persone, sia civili che militari, presumibilmente coinvolte in cinque cospirazioni per uccidere Maduro e assaltare installazioni militari.

Dopo aver appreso di questi presunti complotti, Maduro ha invitato i membri della FANB a rimanere “vigili e preparati per qualunque cosa possa accadere”, nonché a mostrare la loro lealtà al governo di fronte a qualsiasi piano contro la Costituzione.

Luigi Medici 

Segui i nostri aggiornamenti su Spigolature geopolitiche: https://t.me/agc_NW e sul nostro blog Le Spigolature di AGCNEWS: https://spigolatureagcnews.blogspot.com/