Yuldashev AD Uzagroprommashholding

72

UZBEKISTAN – Tashkent. 24/08/14. La Risoluzione del Consiglio dei Ministri dell’Uzbekistan ha nominato Farhad Yuldashev presidente della holding (HC) “Uzagroprommashholding.” Fonte Trend.

La società ha osservato che fino a questo ultimo appuntamento Yoldashev aveva lavorato come vice presidente della società per azioni (JSC) “Uzavtoprom.” La Holding “Uzagroprommashholding” è stata fondata nel maggio 2014, conformemente alla decisione del presidente dell’Uzbekistan Islam Karimov di sostenere la politica tecnico-scientifica e gli investimenti unificato per la creazione di nuovi e modernizzazione delle industrie esistenti che producono macchine per l’agricoltura. Il fondo iniziale autorizzato per “Uzagroprommashholdinga” sarà formato da azioni e quote di altre società statali che verranno trasferite al fondo. Lo stato detiene il 51% delle azioni.
La quota di partecipazione include: OJSC “Tashkent Tractor Plant” (TTP), JSC “Chirchikselmash” (Chirchik, regione di Tashkent), JSC “Aggregate Plant” (Tashkent) e “Onyx” (Tashkent). Alla fine del 2007, la decisione del capo dello Stato in Uzbekistan è stato eliminato JSC “holding” Uzselhozmash-holding “, composta da 13 aziende e membri associati di macchine agricole della repubblica, di cui tre joint venture. “UzKeysTraktor “,” UzKeysMash “e” UzCaseService”. Le Imprese dell’azienda, sono state riorganizzate, soprattutto la Tashkent Tractor Plant (TTP) che è stata allargata, e la maggior parte delle imprese sono state chiuse per inefficienza economica. Secondo gli esperti locali, la capacità del mercato delle macchine agricole in Uzbekistan è stimato a 10 milioni di unità all’anno, di cui circa cinque mila trattori e circa 500 raccoglitori. In questo caso, il potenziale potere del TTZ, come il più grande produttore del paese, rimane al livello di 12.000 trattori all’anno, ma di fatto non supera i 2500 trattori.