I sum compiono vent’anni

112

UZBEKISTAN – Tashkent. 01/07/14. I sums compiono vent’anni. Oggi è infatti l’anniversario del conio uzbeko. La moneta nazionale “sum” è stata introdotta il 1° luglio 1994, con decreto del Presidente Islam Karimov “Sulla introduzione della moneta nazionale della Repubblica dell’Uzbekistan. Fonte Uz.report.

“La valuta nazionale aveva messo in circolazione banconote del taglio di 1, 3, 5, 10, 25, 50, 100, 200, 500, 1000 e 5000 sums, monete in tagli da 1, 5, 10, 25, 50, 100, e 500 sums monete da 1, 3, 5, 10, 20, 50 tiyin. Su tutte le banconote vi è situato l’Emblema della Repubblica di Uzbekistan. E sull’altra faccia della moneta vi sono raffigurati vari monumenti storici che mostrano la storia del nostro paese. La banconota da 5000 immesse il 1 Luglio 2013, raffigura il Majlis Oliy della Repubblica di Uzbekistan, sulla cupola che raffigura la bandiera colorata del nostro paese. Le prime informazioni sulla parola sums risalgono al X-XI secolo è di origine turca, che significa “pura”, e il nome della parte frazionaria del som uzbeko – tiyin deriva dall’antica parola “proteine”.