Contrabbando kirghizo in Uzbekistan

49

UZBEKISTAN – Tashkent 15/11/2014. Il servizio delle frontiere uzbeko ha annunciato di aver sventato un grosso traffico di contrabbando al confine uzbeko-kirghizo il 13 novembre.

Gli scontri sono avvenuti nella zona di Uzak, nel distretto Yangikurgan della regione di Namangan, al confine con il distretto kirghizso di Ala-Buka,  nella regione di Jalalabad. Nel conflitto a fuoco è rimasto ferito  uno dei contrabbandieri che poi è deceduto all’ospedale di Yangikurgan. Oggetto del contrabbando: merci e alimentari. Un incidente simile si era verificato durante la settimana nella regione di Batken sud confinante del Sud Kirghizistan. È il quinto incidente sul confine Uzbekistan-Kirghizistan dall’inizio del 2014.

CONDIVIDI
Articolo precedentePiù gas in Turkmenistan
Articolo successivoTerremoto in Perù