USA. Nuovo veicolo per la guerra artica

118

Dopo gelidi test condotti in Alaska, i due prototipi in competizione per il nuovo veicolo All-Terrain dell’esercito Usa, Catv, sono sopravvissuti al turno di selezione, un passo più vicino al trasporto di soldati in teatri innevati come l’Artico. I prototipi, realizzati da Bae Systems e Oshkosh Defense, insieme al suo partner St Engineering, sono piattaforme anfibie progettate per trasportare fino a nove soldati a temperature fino molti gradi sotto zero. Un vincitore dovrebbe essere scelto intorno alla fine di giugno, ha detto il portavoce.

«L’esercito degli Stati Uniti deve essere in grado di operare in tutta la regione artica e in altre località Extreme Cold Weather in tutte le condizioni atmosferiche in tutti i tipi di terreno», si legge nella relazione finale, pubblicata il 14 gennaio e ripresa da Breaking Defense.

«I Catv avranno la capacità di condurre missioni di Homeland Defense, Defense Support of Civil Authorities e Search and Rescue, oltre a supportare l’addestramento durante tutto l’anno», afferma la relazione.

Il programma Catv era un nuovo programma iniziale nell’anno fiscale 2021 e sono state scelte Bae Systems e Oshkosh Defense nell’aprile dello scorso anno per la prototipazione competitiva. Bae Systems ha presentato il suo veicolo BvS10 Beowulf, mentre l’offerta di Oshkosh Defense deriva dal suo veicolo Bronco 3.

Il contratto Catv durerà cinque anni, con due opzioni di rinnovo di un anno. Il servizio prevede di acquistare 110 Catv entro la fine del 2027, con 59 veicoli previsti per l’esercito e 51 destinati alla Guardia Nazionale; in tutto, l’esercito spera di ottenere 163 veicoli entro il 2032.

Il veicolo per il freddo estremo avrà una variante di uso generale, così come una variante di carico, e sarà configurabile per l’evacuazione dei feriti o le missioni di comando e controllo. Il veicolo trasporterà fino a nove soldati equipaggiati con attrezzature di sopravvivenza artiche.

Lucia Giannini