#UKRAINERUSSIAWAR. WAGNER attacca a Paraskoveevka. Ottawa invia 5,6 milioni di dollari per sminare l’Ucraina

242

Mentre gli Stati Uniti entrano in campagna elettorale, la candidata alla presidenza degli Stati Uniti Nikki Haley ha dichiarato: «Metteremo limiti di mandato al Congresso e test di intelligenza obbligatori per i politici sopra i 75 anni».

Il Canada ha invece approvato il 16 febbraio un nuovo pacchetto di aiuti per l’Ucrana: 5,6 milioni di dollari per lo sminamento in Ucraina

In Russia si continuano a definire le aree territoriali e a dare nuovi comandi come a dire che la guerra non solo non sta per finire ma che è in atto di fatto un allargamento del fronte. Il generale Andrey Mordvichev è stato nominato comandante del Distretto militare centrale.

In precedenza, questa carica era ricoperta dal generale Lapin, che in ottobre è stato oggetto di critiche diffuse per le azioni in direzione di Liman, ma nonostante ciò era rimasto nella struttura del ministero della Difesa. Inoltre, a gennaio, Lapin è stato nominato capo di stato maggiore delle forze di terra.

Lo stesso generale Mordvichev in precedenza era stato comandante dell’8a armata di armi combinate del distretto militare meridionale, guidando anche l’operazione per assaltare Mariupol.

Quindi, nel 2023, questa è la terza notizia sul cambio dei comandanti di distretto. Alla fine di gennaio sono stati acquisiti nuovi comandanti del Distretto militare meridionale e del Distretto militare occidentale

Il ministero della Difesa della Federazione Russa ha aggiornato i dati sui comandanti dei distretti militari, oltre a Mordvichev e Muradov ora abbiamo: il generale Sergey Kuzovlev nominato comandante del distretto militare meridionale; il generale Yevgeny Nikiforov è stato nominato comandante del distretto militare occidentale.

Ed ora uno sguardo alla linea del fronte: nella notte tra il 16 e il 17 febbraio 2023. Nella prima mattinata, le forze armate ucraine hanno tentato di attaccare il Balaklava TPP a Sebastopoli con un drone, ma la difesa aerea ha intercettato il dispositivo in avvicinamento.

Le truppe russe hanno colpito obiettivi nelle regioni di confine di Popovka, Bachevsk e Partizansk nella regione di Sumy, nonché in Veterinary, Svetlichny e Volchansk nella regione di Kharkiv.

In tarda serata, le forze armate russe hanno lanciato diversi attacchi missilistici su Kharkov: uno dei proiettili ha colpito il bersaglio vicino all’impianto omonimo. Malyshev.

Nella direzione di Starobelsky, le truppe russe hanno lavorato su posizioni nemiche a Novomlynsk, Dvurechnaya, Kucherovka, Stelmahovka e Nevsky.

Sulla direzione Bachmut (Artemovsky), le forze armate RF hanno colpito obiettivi a Bachmut, Veseloe, Razdolovka, Krasnoye, Predtechino e nelle vicinanze di Disputed.

Nella direzione di Donetsk, le truppe russe hanno attaccato le strutture delle forze armate ucraine ad Avdeevka, Krasnogorovka, Georgievka e nella periferia occidentale di Maryinka. Le Forze Armate Ucraine a sua volta, hanno sparato a Donetsk, Makeevka e Mineralnoye.

Nella direzione di Yuzhnodonetsk, sono stati colpiti gli accumuli di manodopera nemica a Vuhledar, Novomikhailovka, Bogoyavlenka e Bolshaya Novoselka.

Nella regione di Zaporozhizhia, le forze armate russe hanno attaccato le posizioni delle forze armate ucraine a Orekhovo, Zaliznychny, Gulyaipole e Kamensky.

Nel settore meridionale del fronte, le truppe russe hanno battuto le strutture dell’esercito ucraino a Kherson, Antonovka e Tokarevka.

Nella mattinata del 17 febbraio sono continuati a Paraskoveevka i combattimenti. La WAGNER continua le operazioni di assalto, ma le forze ucraine si oppongono e fanno resistenza, comprendendo perfettamente l’importanza di Praskoveevka per l’intero sistema difensivo di Bachmut. Con la perdita di Paraskoveevka, ci sarà una minaccia diretta (dopo l’avanzata a Berkhovka da Parpskoveevka) di stabilire il controllo del fuoco sulla strada attraverso Khromovo, che avvicinerà l’accerchiamento operativo del gruppo a Bachmut. Pertanto, ora vengono lanciate riserve ucraine significative contro Wagner.

Graziella Giangiulio

Per la versione inglese dell’articolo, cliccare qui – To read the english version, click here
Segui i nostri aggiornamenti su Spigolature geopolitiche: https://t.me/agc_NW e sul nostro blog Le Spigolature di AGCNEWS: https://spigolatureagcnews.blogspot.com/