#UKRAINERUSSIAWAR. Ucraina: Arruolamento femminile dal 1 ottobre

151

Il 13 luglio è stata emessa un’ordinanza in Ucraina, secondo cui le donne impiegate nei settori della chimica, dell’ingegneria, della biologia e della medicina devono registrarsi presso l’esercito dal 1 ottobre.

Secondo l’ordinanza n. 35 del ministero della Difesa ucraino, dovranno essere registrate anche le donne che hanno ricevuto un’istruzione nel campo della tecnologia alimentare, della tecnologia dell’industria leggera, della psicologia, dei prodotti farmaceutici e della medicina veterinaria. Un elenco completo delle specialità può essere trovato sul sito del Ministero. Secondo gli avvocati ucraini, scrive Zerkalo Nedeli, l’ordine del ministero della Difesa elenca le specialità legate alle corrispondenti specialità militari e il fatto stesso della loro ricevuta contiene l’obbligo per una donna di registrarsi per il servizio militare. Il 15 luglio lo Stato Maggiore delle forze armate ucraine chiarisce che sarà su base volontaria.

Gli uomini abili alla guerra e non filo russi in Ucraina cominciano a scarseggiare, esattamente come i riservisti e i mercenari stranieri. L’unica cosa che non manca all’Ucraina sono le armi che come scritto altre volte possono essere comprate nel deep web da tutto il mondo con spedizioni gratuite.

Eppure secondo Alexei Gromov, vice capo della direzione operativa principale dello Stato Maggiore delle forze armate ucraine, in una settimana, l’Ucraina non ha perso un solo metro di terra, sarebbe facile ironia dire che evidentemente il governo stesso non considererebbe il Donbass territorio ucraino… purtroppo Kiev sta perdendo terreno.

Kiev ha gridato allo scandalo per l’attacco alla base della città di Vinnitsa. L’attacco avrebbe avuto come obiettivo un ospedale secondo la narrativa ucraina, ma le foto publicate hanno smentito perché si vede che l’obiettivo era il Circolo ufficiali, un punto di alloggio temporaneo; inoltre nessun giornale ucraino mostra gli effetti altrettanto letali per gli attacchi ucraini su Donestk.

Al fronte è trascorso un altro giorno vediamo gli scenari aggiornato alle 23.33 del 14 luglio:

Direzione Sloviansk

Si apprende da fonti social che la maggior parte di Seversk è stata conquistata dai russi. Le forze armate ucraine si stanno ritirando perché la presenza in pianura è dannosa per le loro linee difensive. In precedenza era stata presa dai russi e alleati Verkhn’okam’yans’ke e il 6° reggimento dell’esercito della LNR aveva occupato il villaggio di Stryapivka. Nell’area di Seversk si combatte tra Hryhorivka e Serebryanka, prese dai russi.

I residenti locali riferiscono che le truppe russe stanno entrando a Soledar da nord-est. I combattimenti si svolgono nelle aree verdi del settore delle dacie e vicino all’autorimessa. Nei pressi di Slavyansk si combatte nella foresta vicino al villaggio di Mazanivka e lungo l’autostrada Izyum-Slavyansk vicino al villaggio di Dolyna, mentre a est si combatte vicino a Pryshyb e Sydorove. I droni tattici ucraini operano nell’area.

In direzione Donetsk, Kamianka, attraverso la quale passa l’autostrada Avdiivka-Kostjantynivka e che copre Avdiivka da nord-est, è sotto il controllo delle forze del Donbass e russe. Questo non permette ancora ai russi di raggiungere Avdiivka ma è comunque un passo avanti; ora cercheranno di aggirare gradualmente la città da nord e di pressarla ancora di più con l’artiglieria, oltre a tagliare la strada Orlivka-Avdiivka.

Nella direzione di Zaporizhia, continuano le schermaglie nella zona di Pavlovka. Inoltre, le forze armate ucraine hanno nuovamente lanciato un attacco senza successo da Olhivske (tra Velyka Novoselka e Huliaipole). Nella direzione meridionale c’è una concentrazione di forze ucraine vicino a Kryvyi Rih.

L’obiettivo dell’attacco missilistico a Vinnitsa confermano dal Ministero per la Difesa russo, era il Circolo Ufficiali, che secondo l’intelligence russa era il quartier generale del Comando delle Forze Aeree ucraine e il centro di mobilitazione del personale.

A Mykolayiv è stato distrutto un hotel in cui alloggiavano comandanti ucraini ma non è possibile al momento verificare questo evento.

Maddalena Ingrao

Per la versione inglese dell’articolo, cliccare qui – To read the english version, click here