Uganda: annullata norma anti gay

33

UGANDA – Kampala. 02/08/14. La Corte costituzionale dell’Uganda venerdì ha annullato la legge “anti-gay” emanata nel mese di febbraiodal presidente Museveni. Fonte France24.com

Motivo: al voto in Assemblea, il quorum non è stato raggiunto. Il giudice ha ritenuto che il quorum richiesto dalla Costituzione al voto in Parlamento a dicembre non era stato raggiunto. La legge è dunque “nulla”, ha detto il presidente della Corte leggendo la sentenza. Nonostante le proteste della comunità internazionale, il presidente ugandese Yoweri Museveni aveva firmato la legge a febbraio che prevede l’ergastolo per i recidivi, vietata ogni forma di promozione dell’omosessualità, condanna l’assistenza all’omosessuale e incoraggia la denuncia verso gli omosessuali.