Accordo Ue – Camerun

114

UE – Bruxelles 01/06/13. La Commissione per il commercio internazionale del Parlamento europeo ha approvato i termini dell’Accordo di partenariato economico (Ape) tra l’Unione europea e il Camerun.

L’accordo mira alla liberalizzazione degli scambi e consente al Camerun di aprire progressivamente l’80% del suo mercato ai prodotti europei entro il 2023. In cambio, Yaoundé potrà liberamente far entrare i propri prodotti nel mercato europeo.Il Camerun è considerato come uno dei paesi che andranno in sofferenza con il regime preferenziale generalizzato che darà accesso limitato al mercato europeo. L’Ape stilato ora è da considerare interinale poiché si concentra solo sul commercio di beni, mentre un Ape “completo” riguarda beni, servizi e investimenti.