Una donna è l’assassino di Sheremet

59

UCRAINA – Kiev 23/0/2015. In Internet è apparso il video incui una donna e un uomo piazzano la bomba solo l’auto di Pavel Sheremet.

Il video è pubblicato dal sito ucraino di Obozrevatel.com. Nel video girato da una videocamere di sorveglianza dell’area si vede che alle 00:22 inizia l’operazione di posa. Una auto occipail posto dove di solito parcheggiava il giornalista, lasciando spazio per la sua Subaru avanti a sé.
Secondo Obozrevatel.com, si era così preparato lo spazio per fissare la bomba. Alle 02:33 la fotocamera registra un uomo e una donna che camminano a una certa distanza l’uno dall’altro nella direzione della casa in cui viveva il giornalista. Nelle mani delle donne ci sono una borsa o un pacchetto. Secondo il giornale ucraino, quella sarebbe la bomba. Alle 02:38, i due sono andati a diversi lati della strada; al minuto 02:39 la donna si è fermata vicino all’auto su cui è stato ucciso la mattina Sheremet. Secondo il Obozrevatel.com, in questo momento la sconosciuta ha piazzato la bomba sul fondo della macchina, mentre l’uomo presumibilmente era dall’altra parte della strada a fare da palo. Pavel Sheremet è stato ucciso la mattina del 20 luglio nel centro di Kiev: l’auto su cui si trovava è stata fatta saltare in aria. La polizia ha detto che la causa era proprio una bomba piazzata sulla macchina. L’esplosione è avvenuta all’incrocio delle strade Ivan Franko e Bohdan Khmelnytsky a solo poche decine di metri dalla sua abitazione. Secondo i dati preliminari, per l’omicidio del giornalista è stato utilizzato un ordigno esplosivo con telecomando. L’auto apparteneva al direttore di della pubblicazione Ukrayinsʹka pravda (La verità ucraina) Alyona Prytula, moglie di Pavel Sheremet.