Ucraina: Pil in calo, crisi in crescita

54

UCRAINA- Kiev. 11/09/13. Peggiora il PIL dell’Ucraina nel secondo trimestre del 2013 rispetto al secondo trimestre del 2012 e tocca quota 1,3% a riferirlo il Servizio Statistica in una nota stampa, ieri. Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno peggiora dello 0,2%.

Secondo le stime del Ministero dell’Economia, la crescita del PIL reale nel 2013 è stimato all’1,2%. In questo caso, l’FMI prevede una crescita zero del PIL dell’Ucraina nel 2013.La Banca mondiale nell’aprile scorso ha declassato previsioni di crescita del PIL dell’Ucraina per il 2013 all’1% dal 3,5%. È da notare che nel primo semestre dell’anno, l’Ucraina ha mostrato la peggiore performance di crescita del PIL nel CSI: un calo del 1,1% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.