Mariupol: arrestato Phillis, “spia russa”

38

UCRAINA- Mariupol. 20/05/14. Il Giornalista britannico Graham Phillips, collaboratore di Russia Today è trattenuto dalle forze dell’ordine ucraine. Fonte Russia Today.

«Il Giornalista indipendente dal Regno Unito Graham Phillips, che lavora con il canale televisivo RT, è stato arrestato dalle forze di sicurezza ucraine. Phillips era a Mariupol» ha detto la revisione. L’accusa è di collaborazione con i terroristi. Il 19 maggio su Twitter era comparso su Evromaydana il seguente messaggio: «SBU, Graham Phillips è stato espulso dall’Ucraina». Il Reporter in risposta ha dichiarato che non si preoccupa di queste minacce. RT rileva che precedentemente erano già apparsi su internet appelli per la cattura della “spia russa”, Graham Phillips. Su di lui una taglia da10 mila dollari. Affermazioni simili sono state ascoltate dopo che Phillips ha trasmesso il video del cecchino mascherato ad un checkpoint nei pressi di Sloviansk, durante il secondo giorno dell’operazione militare delle autorità nel sud-est dell’Ucraina.