UCRAINA. Kiev compra i suoi Antonov

213

Con la partecipazione del presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelenskyy, è stato firmato un memorandum tra il ministero della Difesa e la statale Antonov sulla cooperazione nella costruzione di velivolo per le esigenze delle forze armate ucraine. Nella prima fase, si tratterà di tre nuovi aerei da trasporto militare An-178, destinati alle Forze Armate ucraine. Kiev intende utilizzarli per la consegna di personale, armi e attrezzature militari leggere, nonché per il trasporto di merci.

«Questi nuovi aerei saranno costruiti da cittadini ucraini, da componenti ucraini, per gli interessi ucraini. In effetti, è così che dovrebbe essere», ha sottolineato il Capo dello Stato Volodymyr Zelenskyy prima della cerimonia della firma, che ha avuto luogo presso la Antonov State Enterprise, riporta un comunicato della Presidenza ucraina.

Zelenskyy ha osservato che molti partner internazionali hanno mostrato un notevole interesse per i tipi di aerei dell’Antonov, in particolare per i modelli di trasporto militare. «Ma allo stesso tempo, e questo è logico, mi chiedono sempre se questi aerei sono stati adottati in Ucraina? Ecco perché questo passo è doppiamente importante. Rafforza le capacità di difesa dell’Ucraina e aiuta ad attrarre investimenti ucraini e stranieri», ha detto il Presidente.

Il Capo dello Stato ha anche sottolineato che in futuro questi ordini statali non dovrebbero diventare un fatto sensazionale, ma una pratica normale. Pertanto, nel prossimo futuro si aspetta dalla direzione dell’Antonov un piano preciso e completo per ripristinare e rafforzare le risorse umane dell’azienda, far ritornare i professionisti perduti e attrarne di nuovi.

Il Presidente ucraino ha invitato i clienti statali a continuare a lavorare su nuovi contratti per la produzione dell’An-178 l’anno prossimo. Ha anche esortato il governo a lavorare alla creazione di una compagnia aerea ucraina nel 2021, che utilizzerà gli aerei Antonov. Il Presidente ha incaricato di sviluppare il programma scientifico e tecnico statale sullo sviluppo dell’industria aeronautica per il 2021-2030 e di preparare la corrispondente riunione del Consiglio Nazionale Difesa e Sicurezza dell’Ucraina: «Facciamo tutto il possibile per l’industria dell’aviazione ucraina per superare tutte le zone di turbolenza e raggiungere nuove altezze», ha riassunto Zelenskyy.

Tommaso Dal Passo