Ucraina: è emergenza umanitaria

42

UCRAINA- Donetsk. 07/08/14. Dalla zona delle operazioni anti-terrorismo, si legge nel servizio on-line dello stato per lo stato di emergenza, sono state evacuate (tenendo conto delle sedi regionali) 67.358 persone, tra cui 23 mila 578 bambini, 8.506 persone con disabilità e gli anziani. Durante l’ultima settimana il numero di sfollati è in media più di 1.500 persone ogni giorno con un trend in crescita. Fonte servizio stampa della città di amministrazione regionale Donetsk. Fonte Liga.net.

 

La situazione più difficile è garantire il sostentamento degli sfollati – a Kiev vi sono 15.600 persone, Kharkiv  sono ospitati 10.800 persone, Dnipropetrovsk ne ha ricevute 8.600 persone, Zaporozhye, 7800; Odessa, 6006, Poltava 4900; e Leopoli 4500. A Volyn sono arrivate 659 persone, a Ternopil vi sono 668 persone, Rivne 798 persone e di Chernivtsi 597 persone. Il vice primo ministro, Vladimir Groisman ha dato l’incarico di formare una commissione speciale per affrontare la situazione. Si procederà con un’assegnazione temporanea di alloggi per gli sfollati. Si tratta di immobili chiusi perché non soddisfano i criteri standard richiesti, mancano i riscaldamenti e l’acqua calda, fognature, ecc.