Montenegro, spiagge ambite dagli arabi

58

MONTENEGRO – Podgorica. 13/09/13. Ha fatto scalpore in Montenegro la notizia che uno sceicco degli Emirati Arabi Uniti l’11 settembre abbia comprato la migliore spiaggia del Paese la Royal Beach a Budva. Secondo Zebra Press l’Emiro avrebbe speso 21 milioni di euro. Tra i progetti in programma per la spiaggia la costruzione del lussuosissimo montenegrino beach hotel, con spa e un molo. Secondo la testata giornalistica la spesa per la costruzione dell’Hotel ammonterà 180.000.000 € e inizierà il prossimo anno.

 

E che l’emiro sia interessato al Montenegro non stupisce. La piccola Repubblica affacciata sull’Adriatico dall’indipendenza ad oggi si è specializzata nel settore turistico.

Durante il MITT 2013 svoltosi a Mosca a marzo scorso, il Montenegro ha svelato i suoi numeri. Solo i turisti provenienti dalla Russia sono stati 250.000. Non solo, in previsione di visitatori provenienti dall’Est europeo sono stati implementati i voli da e per l’Ucraina, per tutta la stagione turistica in Montenegro nel 2013 dall’Ucraina sono arrivati 27 aerei a settimana da Kiev , Odessa , Donetsk , Dnipropetrovsk , Lviv e Kharkiv per Tivat e Podgorica .

Già nel 2012 il Montenegro è stato visitato da circa 50 mila turisti ucraini, 32 % in più rispetto al 2011. Quest’anno è previsto un aumento del 25% rispetto allo scorso anno .

La società di proprietà dello Stato “Aerodromi Crne Gore”, ha riferito che nel solo periodo 10 -14 Luglio 2013 all’aeroporto di Podgorica sono transitati 41.426 passeggeri, e attraverso l’aeroporto di Tivat in cui sonoa rrivati 84.210 passeggeri. Il 18% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.