TURCHIA. Erdogan sfodera la sua “Mela d’Oro”

144

La Baykar ha annunciato che il suo primo veicolo aereo senza pilota da combattimento, Ucav, ha completato il suo volo inaugurale il 14 dicembre.

Baykar si è guadagnata fama internazionale per i successi militari ottenuti con i suoi droni da combattimento Bayraktar TB2, utilizzati tra l’altro dalle forze armate dell’Azerbaigian e dell’Ucraina, riporta BneIntelliNews.

Per promuovere il primo volo dell’Ucav, Baykar ha pubblicato un video che mostra il velivolo, il Kizilelma (“Mela d’oro”), decollare e poi tornare a una base aerea nella provincia nord-occidentale di Corlu, 85 chilometri a ovest di Istanbul.

Selcuk Bayraktar, responsabile tecnologico di Baykar, ha dichiarato nel video che il Kizilelma ha completato con successo il suo volo inaugurale. «Non potevamo più tenerlo a terra! Ha volato! Grazie a Dio», ha detto Bayraktar, condividendo il filmato della partenza del Kizilelma dalla pista e il momento della sua ascesa nei cieli.

Il nuovo drone alimentato da un motore a reazione ha caratteristiche esterne simili a quelle dei caccia di quinta generazione. Tuttavia, le specifiche tecniche dell’Ucav, che si traducono in un potenziale di combattimento, sono ancora poco conosciute. Baykar afferma che sarà in grado di condurre sia missioni convenzionali con i droni sia scontri aria-aria.

Il Kizilelma, secondo Bayrak, sarà in grado di trasportare 1.500 chilogrammi di carico utile, come armi e dispositivi. Il suo raggio di volo è di 930 chilometri, mentre la sua altitudine operativa è di 10.668 metri. Il velivolo può operare in aria per cinque ore alla volta e ha una velocità massima di 900 km/h, ha reso noto l’azienda.

La Turchia, nel frattempo, sta completando una piccola portaerei a decollo verticale. Si prevede che trasporterà il Kizilema e altri droni utilizzati dall’esercito turco.

Secondo Janes Review, il cantiere turco Ares Shipyard, in collaborazione con Meteksan, sta sviluppando una nuova variante della sua nave di superficie senza equipaggio, Usv, Ulaq configurata per la guerra antisommergibile, Asw.

Inoltre, L’8 dicembre, la rivista specializzata in tema di Difesa ha riferito che il primo dei sei sottomarini Type 214Tn della classe Reis ordinati per la Marina turca ha iniziato le prove in mare iniziali.

Tommaso Dal Passo

Segui i nostri aggiornamenti su Spigolature geopolitiche: https://t.me/agc_NW e sul nostro blog Le Spigolature di AGCNEWS: https://spigolatureagcnews.blogspot.com/