Turista russa morta a Sousse

61

RUSSIA – Mosca 29/06/2015. Il ministero degli Esteri russo ha confermato la morte di una turista russa nell’attacco dello Stato Islamico avvenuto il 26 giugno in un resort turistico a Sousse, in Tunisia.

Ne da notizia l’agenzia Sputnik. L’attacco al resort El Kantaoui, a nord di Sousse, è stato il più grave attentato del genere nella storia della Tunisia.
Rezgui, uno studente tunisino ucciso dalle forze di sicurezza del paese (nella foto), ha sparato e ucciso 38 persone, tra cui cittadini del Regno Unito, tedeschi, all’hotel Imperial, mentre altrettanti sono rimasti feriti.