Sudan, ennesima prova di insurrezione asimmetrica

42

Le recenti proteste in tutto il Sudan sono l’ennesima riprova di un nuova strategia dell’insurrezione che è diventata globale.

La protesta parte dei sostenitori dei Fratelli Musulmani in Egitto ai lavoratori del settore petrolifero in Norvegia fino ai partiti di opposizione in Thailandia. Le proteste si sono dimostrate una strategia efficace contro i regimi autocratici, la repressione politica e le misure di austerità. La nuova strategia di insurrezione si basa su una protesta che conta sul sostegno da parte della popolazione, piuttosto che sulle armi. La rivolta e le proteste sono forme di opposizione asimmetrica in cui i ribelli o contestatori non possono essere condotte con la forza contro lo Stato, ma creano e sfruttano le sue debolezze.