Seul-Tashkent accordi per 2,4 miliardi di dollari

57

UZBEKISTAN – Tashkent. 18/06/14. A latere della visita di Stato del Presidente della Repubblica di Corea, Pak Kin Ho a Tashkent ieri, c’è stato un forum tra imprenditori Uzbeki e della Corea del sud. Fonte Gazeta.uz.

All’evento hanno partecipato i capi di ministeri e dipartimenti, le società dei due paesi responsabili del settore delle relazioni economiche estere, investimenti, commercio, banche e finanza, energia, automotive, agricoltura e acqua, costruzioni, minerario e dei metalli, industria alimentare, chimica, industria leggera, industria tessile, fabbricazione di prodotti elettronici, così come i trasporti e le comunicazioni, logistica, assicurazione, import-export, le comunicazioni, le tecnologie dell’informazione e delle telecomunicazioni, sanità, farmaceutico, turismo, scienza e istruzione.

Il primo Ministro dell’Uzbekistan Shavkat Mirziyayev ha osservato che la cooperazione bilaterale tra l’Uzbekistan e Corea del Sud che si svilupperà dopo il forum è importante per dare nuovo impulso alle relazioni commerciali, economiche, gli investimenti e sfere sociali.

Il Presidente della Repubblica di Corea Pak Kin Ho, ha sottolineato che apprezza l’effettiva cooperazione tra i due paesi e intende rafforzarlo ulteriormente. La Corea del Sud è un partner strategico affidabile dell’Uzbekistan. Entrambi i paesi hanno un grande potenziale economico e gli accordi di cooperazione in settori quali il commercio, gli investimenti, petrolio e gas, l’ingegneria, l’estrazione mineraria, tessile, industria chimica, logistica, costruzione, tecnologie dell’informazione e della comunicazione, istruzione, sanità svilupperanno tali potenzialità.
L’Uzbekistan conta 412 imprese create in collaborazione con imprenditori sudcoreani e 81 Società della Repubblica di Corea hanno aperto il suo ufficio di rappresentanza in Uzbekistan. Operano in settori quali il commercio, tessile, industria leggera, industria mineraria e metallurgia, industria chimica, industria alimentare, macchine da costruzione, lavorazione dei metalli, turismo, sanità, servizi di trasporto.

Uzbekistan esporta in Corea del Sud, prodotti alimentari, prodotti chimici, macchinari e attrezzature, fertilizzanti, fornendo trasporti, comunicazioni e servizi turistici. Dalla Corea del Sud arrivano in Uzbekistan veicoli, attrezzature meccaniche ed elettroniche, materie plastiche e lavori. Nel 2013 il volume degli scambi è stato pari a 2,1 miliardi di dollari. Al forum hanno partecipato circa 300 rappresentanti di grandi aziende in Corea del Sud. L’Uzbekistan ha presentato alla Corea del Sud le sue aree industriali “Navoi”, “Namangan” e “Angren”.
Al Forum sono stati siglati accordi di cooperazione in diversi settori quali l’energia, il tessile, industria leggera, sistemi informativi e prodotti software, formazione per un valore di 2,4 miliardi di dollari.