Spie estoni alla sbarra

39

ESTONIA – Tallin. 22/05/14. In Estonia è stato avviato un procedimento penale nei confronti di quattro dipendenti del Dipartimento di Informatica (servizio di intelligence straniero Estone). Sospettati di corruzione e divulgazione di segreti di stato. Fonte Lenta ru

Su questo, come riportato dalla testata Delfi citando come fonte il direttore del dipartimento di Rainer Sachs. L’appropriazione indebita è di circa 400.000 euro. Tra gli indagati figurano: Sergey Bystrov Kotkin e Paolo. Entrambi sono in custodia. Secondo DELFI, Kotkin ha lavorato nel servizio di intelligence e contemporaneamente per il Ministero degli Affari Esteri. Secondo Sachs, fonte  “Interfax” , la sorveglianza dei sospetti è durata per lungo tempo. Gli abusi da parte dei dipendenti sono stati scoperti durante un normale controllo di routine, quindi il Dipartimento Informazione ha deciso di chiedere aiuto a polizia di sicurezza (agenzia di intelligence estone), che era impegnato nelle indagini di questo caso sotto la supervisione dei pubblici ministeri. I Dipartimento di Informatica è sotto il controllo del Ministero della Difesa dell’Estonia.  Questa è una delle agenzie governative più segrete, con un bilancio, secondo i media, più di 11 milioni di euro. Si è impegnato nella raccolta ed elaborazione di informazioni sui paesi stranieri.