Caso Afinsa: condanne a 12 anni

74

SPAGNA – Madrid 29/07/2016. La corte nazionale di Spagna ha condannato 11 ex amministratori di società a pene detentive fino a 12 anni per una truffa multi-miliardaria di vendite piramidali sulla base di raccolta di francobolli che hanno colpito i risparmi di centinaia di migliaia di piccoli investitori.

La corte ha stabilito che la maggior parte di coloro che hanno diretto Afinsa deve anche pagare un risarcimento di circa 2,6 miliardi di euro per i più di 190mila investitori che hanno perso i loro soldi. Afinsa era una delle due società filateliche in cui hanno fatto irruzione le forze dell’ordine nel 2006 dopo ce erano stati rilevati debiti per 2,6 miliardi di euro. Per la corte, il costo dei francobolli al centro dello schema piramidale rappresentava «una sopravvalutazione intollerabile dei beni». Il giudice ha inflitto pene comprese tra due e I 12 anni a 11 manager della società con l’accusa di fallimento criminale, falsificazione conti e la frode.