Solare marocchino in salsa saudita

44

MAROCCO – Rabat. In Marocco è stato lanciato il primo progetto di produzione di energia elettrica tramite fonti rinnovabili.

Secondo quanto indicato da fonti giornalistiche, nel corso del mese di novembre è stato raggiunto l’accordo per la costruzione della prima centrale solare nel Paese: il complesso solare di Ourzazate.  Il 19 novembre 2012 si è svolta a Marrakech la cerimonia di lancio del progetto in presenza del Re Mohamed VI.

Il progetto, del valore di 800 millioni di euro circa, è stato completamente ideato dal consorzio saudita Acwa Power International. Il consorzio ha presentato la miglior offerta in termini economici e programmatici e si occuperà della progettazione, del finanziamento, della costruzione, dello sfruttamento e della manutenzione della prima centrale termo solare del Paese per una capacità complessiva di 160mw annui.

Il Marocco ha deciso di fare il primo passo nell’ambito delle rinnovabili al fine di supplire alla sua mancanza cronica di fonti energetiche.