A Deir Ez Zor scontri tra DAESH e SSA

47

SIRIA – Deir ez Zor 16/05/2016. Pesanti scontri e cambi di fronte a Deir ez Zor.

Dai social si apprende che sono avvenute, nel fine settimana, una serie di operazioni nella parte sud-ovest della città siriana di Deir ez Zor. Tutte le operazione sono state dedicate dallo Stato Islamico al suo leader, Abu Ali Anbar, ucciso nei giorni scorsi. I miliziani di Daesh hanno preso il check point “Panorama”, la Facoltà di Lettere e il dormitorio degli studenti dell’università degli Studi Furat, una stazione dei pompieri, un granaio, una scuola guida, la stazione di servizio Sadkub. Nella direzione opposta, sempre i mujahidin del Califfato hanno preso diverse posizioni dell’esercito siriano sul Monte Sard e in tutto il campo petrolifero Tim. Negli scontri avrebbero ucciso 25 regolari siriani, catturandone tre, distruggendo diversi carri armati e catturandone uno. Infine avrebbero bloccato la via di rifornimento tra l’aeroporto militare e Brigata 137.