Patchwork siro-libanese e jugoslavo

163

ITALIA – Roma 18/6/13. Nel suo interessante blog di analisi internazionale, Neal Rauhauser, noto e controverso blogger statuitense, riesce a fornire un interessante panorama analitico del conflitto siriano e dei coinvolgimenti libanesi attraverso una serie di mappe dell’area ed una seguente analisi etno-cartografica.

Qui di seguito il breve testo introduttivo, chi fosse interessato al servizio originale, può cliccare qui

«Fratture etniche e settarie dividono la Siria e stanno alimentando la guerra civile. Le stesse fratture hanno creato una lunga storia di intervento siriano negli affari del Libano. Le mappe qui sotto mostrano i gruppi etnici e religiosi che abitano la regione siro-libanese.

Mi sono preso la libertà con le ottime mappe della zona di M. Izady, disponibile a 7649 x 5577 pixel, di creare una vista dettagliata e combinata della regione alawita siriana e libanese, e la zona alawita da sola. Se i ribelli siriani sunniti prevarranno sul regime di Assad, come sembra molto probabile, la zona alawita sarà probabilmente la scena di eventi simili a quelli avvenuti in Bosnia e in Kosovo, dopo la dissoluzione della Jugoslavia».