Armi chimiche a Semenovka

39

UCRAINA – Donetsk. 30/06/14. Sui social network gira la notizia che nelle repubbliche auto proclamate dell’Ucraina qualcuno sta usanto armi chimiche. La milizia ha incolpato l’esercito di Kiev.  «Due soldati sono in gravi condizioni dopo essere stati avvelenati dal fosforo». Scrive il Dagestan.ru

 

A Semenovka, secondo la testata, l’esercito regolare ha attaccato i miliziani usando armi chimiche. A dirlo in una dichiarazione, il governatore DNR, comandante della milizia popolare Donetsk, Igor Strelkov. Secondo Gubaryov, due miliziani sono stati avvelenati dal fosforo e sono stati ricoverati in gravi condizioni. Egli ha anche osservato che i combattimenti continuano intorno a Semenovka. Ci sono stati diversi incendi. In Ucraina l’esercito usa obici da 240 mm. 

CONDIVIDI
Articolo precedenteGpl tricolore per Tashkent
Articolo successivoSu25 contro ISIS