Sale l’import dei farmaci

51

KIRGHIZISTAN – Biškek. 07/04/14. Sale la quantità di farmaci importati dal Kirghizistan. La cifra dell’investimento ammonta a 10 miliardi di Soms e il 95% è stato pagato con iva. La tesoreria di stato potrebbe incassare 1,2 miliardi di soms, a dirlo il vice T.Baltabaev.

 

La Corte dei conti ora deve affrontare la questione di bilancio, come spendere i fondi da essa, anche perché quei fondi non vengono ricevuti in goskarman, ha spiegato il vice LCD Tashpolot Baltabaev (“Ata Meken”), in una riunione del comitato LCD contro la corruzione.

«Recentemente, abbiamo trattato politica sui farmaci. In Kirghizistan il valore dell’importo ammonta a 10 miliardi di Soms» ha detto.