SAHARA OCCIDENTALE. I paesi del Golfo sostengono la sovranità marocchina

37

I paesi arabi che compongono il Consiglio di Cooperazione del Golfo, Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Qatar, Bahreïni e Sultanato di Oman hanno ribadito loro Pieno sostegno all’integrità territoriale e alla sovranità del Marocco sul Sahara occidentale, nonché alla sicurezza e stabilità del Regno marocchino.

Il sostegno è stato riportato nel comunicato finale a conclusione della 44a sessione del Consiglio Supremo del GCC, che si è tenuta a Doha sotto la presidenza del Qatar, dove i leader degli Stati membri del Consiglio di Cooperazione del Golfo (GCC) hanno ribadito il loro sostegno al Marocco e accolto con favore la risoluzione 2703 del Consiglio di Sicurezza del 30 ottobre 2023 sulla questione del Sahara occidentale.

I leader hanno inoltre sottolineato l’importanza del partenariato strategico privilegiato GCC-Marocco e dell’attuazione del piano d’azione comune.

Il riconoscimento della sovranità marocchina del Sahara Occidentale ha conosciuto nelle ultime anni largo sostegno da parte di grandi potenze come Stati Uniti, tutti i paesi arabi, mentre 30 paesi africani e latinoamericani hanno aperto consolati nelle città di Laayoun e Dakhla. 

In Europa ben 16 paesi, come la Germania, la Francia, la Spagna, Paesi Bassi, Svizzera riconoscono l’iniziativa d’autonomia presentata dal Marocco nel 2007 come unica base seria e credibile per una soluzione politica alla controversia regionale fra il Marocco e l’Algeria sul Sahara Occidentale.

Redazione