L’era di Baikonour si avvia al declino?

54

RUSSIA – Mosca 22/05/2015. Il portavoce ministero della Difesa russo, Alexei Zolotukhin, il 21 maggio, ha annunciato che tre rampe di lanci per Soyuz-2 saranno costruite al centro spaziale di Plesetsk, nel nord-ovest della Russia al termine della sua ristrutturazione prevista per il 2019.

Fondata nel 1957, Plesetsk è uno dei maggiori centri spaziali di tutto il mondo. Secondo l’agenzia Sputnik, Zolotukhin ha detto che: «Quando la ristrutturazione sarà finita, il centro spaziale avrà tre rampe per lanci medi e leggeri di razzi Soyuz-2, e loro modifiche 1a, 1b, 1v».
Ha aggiunto che i lavori di ristrutturazione del centro di Plesetsk includono la costruzione di 72 nuovi siti e la ristrutturazione di 26 già esistenti. Il primo lancio di una Soyuz-2 da un nuovo trampolino di lancio è prevista nella prima metà del 2017.