Cooperazione militare tra Malesia e Russia

42

MALESIA – Kuala Lumpur 14/04/2014. La Malesia è interessata ad acquisire sistemi missilistici russi per difesa aerea, incrementare la cooperazione bilaterale tecnico-militare già esistente.

A dare l’annuncio la parte russa tramite un comunicato della società statale per l’export di armi, Rosoboronexport, fatto uscire il 14 aprile, in vista del DSA 2014 – Asian Arms International Expo.

«Gli esperti di Rosoboronexport prevedono un interesse da parte malese per il sistema missilistico per difesa aerea a medio raggio terra- aria Pantsir – C1, il Kornet -E Buk – M2E e i sistemi missilistici anti-carro/EM Metis – M1, e le motovedette classe Mirazh, Sobol e Mangust», si legge nel comunicato. «La cooperazione tecnico-militare con la Malesia si sta rivelando reciprocamente vantaggiosa e si sta sviluppando molto dinamicamente. La Russia ha buone prospettive nello sviluppo del settore dell’aviazione, principalmente per i jet multiruolo ed elicotteri militari cargo, i sistemi di difesa aerea, le armi d’assalto e le motovedette», ha detto Nikolai Dimidyuk , direttore Progetti Speciali della società russa.
La fiera di Kuala Lumpur, apertasi il 14 aprile, resterà aperta fino al 17 aprile; nel 2012 erano presenti 41 delegazioni e si sono registrati quasi 27mila visitatori. L’edizione di quest’anno ha visto la presenza di 58 delegazioni a quello che è considerato uno dei più grandi eventi asiatici per l’industria internazionale della Difesa.