Addio ai sommergibili italo-russi

94

RUSSIA – Mosca. 04/08/14. Secondo la testata vestiua.com. L’Italia avrebbe sospeso le collaborazioni con la Russia in materia di sottomarini. A quanto pare i delegati italiani avrebbero detto che non sono più disponibili a collaborare con la Russia sulla costruzione e consegna di un sottomarino piccolo S-1000. Fonte “Ukrinform”.

Il portavoce del governo russo Oleg Bochkarev ha detto che i rappresentanti italiani si sono rifiutati di continuare a cooperare con la Russia in questa materia. La costruzione del piccolo sommergibile, non nucleare, S-1000 doveva essere uno sviluppo congiunto russo-italiano. Il progetto è iniziato nel 2004. A bloccare le forniture di armi alla Russia anche Germania e la Francia che ha abbandonato il progetto con la Russia per la costruzione di sottomarini.