S-300 per l’Egitto

49

RUSSIA – Mosca. 22/08/14. Secondo l’agenzia di stampa russa, “Itar-Tass,” citando una fonte del complesso militare-industriale russo, ha riferito che «l’Egitto ha ricevuto sistema di difesa aerea», S 300 (Favorit), destinati in precedenza alla Siria».


La fonte, ha detto all’agenzia: «dopo un breve periodo e alcune modifiche al sistema progettato per la Siria abbiamo preso in considerazione le esigenze del committente egiziano». E poi ha continuato: «in caso di accordo sarà sostituito il software della S-300 dedicata alla Siria, così come verranno sostituiti alcuni dei componenti e delle apparecchiature». 
La fonte ha aggiunto, «che l’Egitto ha nel corso dell’ultimo decennio, nel quadro della cooperazione militare, tecnici, acquistati parti Zkhaúroukta e attrezzature per un valore complessivo di circa 400 milioni di dollari, e tuttora le forze armate egiziane stanno usando una grande quantità di armi e di equipaggiamento militare sovietico».