Produzione di alluminio traina l’economia iraniana

67

IRAN -Teheran. 27/06/13.  – La Repubblica islamica dell’Iran ha prodotto 59.100 tonnellate di lingotti di alluminio nei primi due mesi del corrente anno solare iraniano, che ha avuto inizio il 21 marzo 2013.

 

Il volume di produzione di lingotti di alluminio nel paese nel mese di Farvardin (21-Aprile Marzo 20) è pari a 29.200 tonnellate, con una crescita del 3,5 per cento rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente ah riferito l’agenzia di stampa IRNA. Il rapporto ha aggiunto che l’Iran ha prodotto 21.900 tonnellate di polvere di alluminio durante lo stesso periodo. Il numero ha mostrato un aumento del 10 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. L’Iran ha prodotto 29.900 tonnellate di lingotti di alluminio nel iraniana mese solare di Ordibehesht (21-maggio 21 aprile). Il dato ha mostrato una crescita del 3,5 per cento rispetto allo scorso anno. In crescita anche la produzione di polvere di alluminio al 12,4%. La Repubblica Islamica dell’Iran ha prodotto oltre 308.000 tonnellate di lingotti di alluminio nei primi undici mesi dell’anno precedente calendario iraniano, che si è conclusa il 20 marzo 2013. Il volume di produzione di lingotti di alluminio del paese viene prodotto in tre fonderie – Aluminum Company iraniana (IRALCO), l’Al-Mahdi Aluminum Corporation (AAC), e Hormozal – e negli 11 mesi precedenti è arrivata a  308.473 tonnellate. Mentre la polvere di alluminio è stato di 207.089 tonnellate nei primi undici mesi dello scorso anno solare iraniano. Nel maggio del 2012, Il  Viceministro dell’industria, delle miniere e del commercio iraniano Vajihollah Ja’fari detto produzione di alluminio in Iran avrebbe raggiunto 1,5 milioni di tonnellate entro la fine del ventesimo anno dal Piano sviluppo del Paese, che terminerebbe nel 2025. Non solo, sono previste sempre secondo il Viceministro miglioramenti e implementazioni di vari siti in tutto l’Iran per raggiungere l’obiettivo di produzione di alluminio fissato per quest’anno. Il funzionario ha sottolineato che la posizione dell’Iran nella produzione di alluminio «è aumentata di quattro punti dal 2005» raggiungendo la 22esima posizione al mondo. Ja’fari ha anche dichiarato che l’Iran ha in programma di diventare uno dei produttori di alluminio principale, tra i primi 14 del mondo entro la fine del 5 ° piano di sviluppo economico, che ha avuto inizio nel 2010 e termina nel 2015.