Polio: il focolaio viene dal Pakistan

63

PAKISTAN – Islamabad. 13/11/13. Uscito il rapporto ufficiale delle autorità sanitarie in Pakistan secondo cui la poliomielite è in aumento in Pakistan.

I funzionari della sanità hanno riferito che il numero di infezioni nel 2013 ha superato già il totale del 2012. Il Pakistan è uno dei soli tre paesi al mondo dove la malattia è altamente infettiva che paralizza gli arti e rimane endemica.

L’opposizione di gruppi militanti ha ostacolato gli sforzi per vaccinare i bambini contro la polio in Pakistan e i funzionari del inistero della sanità hanno detto che questa è una delle ragioni per i casi di infezione sono in aumento.

«L’anno scorso ci sono stati 58 casi, ma nel 2013 si contano già 62 nuove vittime della polio», fonte AFP. Sei casi in Punjab, quattro in Sindh e nove nel Khyber Pakhtunkhwa, ma di gran lunga la maggior parte delle infezioni – 43 – sono state registrate nelle aree tribali lungo il confine afghano. I talebani pakistani hanno vietato le vaccinazioni di antipolio nella regione tribale del Waziristan lo scorso anno, sostenendo la campagna era una copertura per spionaggio.

«La regione principale in cui è diffusa l’epidemia è la regione dove ci sono i militanti nel nord-ovest. Le squadre di vaccinazione non sono in grado di raggiungere le aree tribali a causa di rischi per la loro vita», ha detto il funzionario del minsitero in conferenza stampa.

I casi di polio nel 2005 erano 28 ma da allora sono aumentati, raggiungendo un picco di 198 nel 2011. Nel mese di agosto i funzionari della sanità hanno avvertito di una grave epidemia di poliomielite nel nord-ovest, dicendo più di 240.000 bambini, per via del divieto talebano, non sono stati vaccinati e quindi sono a rischio. Nel resto del paese, gli operatori sanitari che somministrano gocce di polio sono stati attaccati e uccisi anche a Karachi.

Lunedì l’Organizzazione mondiale della sanità ha localizzato un focolaio di poliomielite in Siria che ha paralizzato 13 bambini di un ceppo del virus proveniente dal Pakistan.

CONDIVIDI
Articolo precedenteGiordania nucleare
Articolo successivoIl boicottaggio berbero