Pinochet ordinò l’assassinio di Letelier

370

di Luigi Medici CILE – Santiago 26/09/2016. Il 23 settembre, come annunciato, gli Stati Uniti hanno consegnato al presidente cileno Michelle Bachelet documenti declassificati Cia secondo i quali l’ex dittatore cileno Augusto Pinochet ha personalmente ordinato l’assassinio nel 1976 del leader dell’opposizione Orlando Letelier.

Secondo quanto riporta Mercopress, il vice segretario di Stato Usa Heather Higginbottom ha consegnato i documenti a Bachelet durante una cerimonia sul luogo dell’uccisione a Washington.

I documenti includono una relazione del 1987 della Cia in cui l’agenzia di intelligence attesta che Pinochet (nella foto) ha personalmente ordinato al suo capo dell’intelligence di pianificare l’attentato.

Era noto da tempo che la polizia segreta di Pinochet fosse dietro l’uccisione, ma i nuovi documenti confermare la responsabilità personale dell’ex leader cileno, scomparso nel 2006.