A Sidr c’è il commercio illegale di petrolio

65

LIBIA – Tripoli. 08/03/14. Militari e manifestanti di fronte alla banchina del porto di Sidr sono pronti a vendere il petrolio per conto proprio.

A quanto raccontano i funzionari del settore petrolifero uomini armati e manifestanti minacciano di caricare di petrolio, la petroliera libica battente bandiera della Corea del Nord a Port Sidr, Libia orientale, indipendentemente dal volere dello Stato, a meno che non ottengono per la loro regione una maggiore autonomia da parte dell’autorità di Tripoli . Secondo la “Reuters”, uno dei funzionari, che ha chiesto l’anonimato, la petroliera sarebbe la “Morning Glory”, e si sta preparando a caricare petrolio nel porto di Sidr. Il funzionario ha aggiunto, «abbiamo informato il governo e il Ministero della Difesa di questo atto», sottolineando che il vettore sta cercando di acquistare petrolio illegalmente.