Diminuisce la produzione petrolifera di Astana

39

KAZAKHSTAN – Astana 14/6/13. Il Primo ministro del Kazakistan, Serik Akhmetov, ha chiesto a Sauat Mynbayev, ministro del Petrolio e Gas a monitorare il rallentamento del tasso di crescita della produzione di petrolio nel paese, durante una recente riunione del governo.

Il Ministero aveva abbassato abbassato le previsioni sulla produzione di gas naturale in Kazakistan per il periodo fino al 2016.

Secondo le modifiche al piano strategico del Ministero per 2011-2015, il Kazakhstan progetta di produrre 40,5 miliardi di metri cubi di gas nel 2013, 41 miliardi di metri cubi nel 2014 e di 45 miliardi di metri cubi nel 2015. Il dato produttivo di gas naturale per il 2012 si è attestato a 40,3 miliardi di metri cubi (+1,8 per cento).

Le precedenti previsioni del ministero indicavano un livello di 52,9 miliardi di metri cubi nel 2013, 55,8 miliardi di metri cubi nel 2014 e 59,3 miliardi di metri cubi nel 2015.