Perù, nuova meta turistica per gli asciatici

61

PERU’- Lima. Turismo in crescita nel Paese Sudamericano. A visitatori più assidui sono quelli provenienti dai paesi asiatici, +15% percento. In media comunque, in Perù sono aumentati del 10 per cento nel 2012 i turisti, in crescita dell’8% rispetto al 2011. Dato del Ministero del Perù del Commercio Estero e del Turismo (MINCETUR). I paesi con i più alti tassi di crescita sono stati il Giappone (29 per cento), Thailandia (28 per cento), India (20 per cento), e la Repubblica di Corea e di Taiwan (10 per cento). Ora il Perù punta all’incremento dei turisti provenienti dal Brasile e in generale dal Sud America. Vi sono stati, fanno sapere dall’Ufficio per il turismo peruviano, infatti molti arrivi da Colombia (29 per cento), Bolivia (15 per cento), Ecuador (10 per cento) e il Cile (9 per cento).

CONDIVIDI
Articolo precedenteSi è aperto il totoPapa
Articolo successivoTripoli blindata