Perù, il cinema fa salire il pil

51

PERU’ – Lima. Le catene di cinema operanti in Perù hanno generato 325 milioni soles di entrate (125.900.000 dollari) nel 2012, mentre le presenze film ha superato 31 milioni di spettatori, a darne notizia Cinedatos.

 

Secondo le ultime stime della ricerca Cinedatos, negli ultimi sette anni i utenti del cinema sono saliti del 98 per cento e le vendite dei biglietti sono aumentati del 185 per cento.

Percy Valladares,della Cinedatos Perù, ha detto che fine dicembre 2012 c’erano 431 sale cinematografiche del paese, con una capacità totale di ospitare spettatori pari a 85.173.

Secondo la Cinedatos l’aumento degli spettatori è dovuta al miglioramento economico della classe media nelle città più importanti del Paese.Inoltre ora il Perù sta investendo in sale cinematografiche per camere VIP e film e in 3D altri elementi che possono attrarre investimenti nel settore cinematografico.