Nazarbayev, sì alla riforma delle pensioni

43

KAZAKHSTAN- Astana. 22/06/13. Via libera alla riforma delle pensioni e alla legge di copertura finanziaria in Kazakhstan firmata oggi dal presidente Nursultan Nazarbayev. Semaforo verde anche per taluni atti legislativi del Kazakhstan in materia di copertura pensionistica del sistema previdenziale esistente, fonte Tangrinews

 

Le leggi, dice una nota, sono chiamate a creare le condizioni per la modernizzazione del sistema pensionistico, garantendo la stabilità finanziaria, la crescita e l’accumulo dei risparmi pensionistici, nonché la trasparenza della gestione del risparmio pensionistico.

Secondo la legge, l’età pensionabile delle donne sarà aumentata progressivamente a partire dal 1 ° gennaio 2018.

Nel frattempo, il Presidente ha incaricato il governo di adottare una serie di misure supplementari per la protezione sociale dei cittadini Kazakistan. 

Nursultan Nazarbayev in precedenza ha restituito il progetto di riforma delle pensioni al Parlamento. Egli ha suggerito al Parlamento di prendere in considerazione il graduale aumento dell’età pensionabile per le donne dal 1 Gennaio 2018 al posto del 2014. Il Presidente ha inoltre incaricato di adottare misure supplementari per la protezione sociale dei cittadini e soprattutto delle donne in età di pre-pensionamento, prima che la nuova legge sulla modernizzazione del sistema previdenziale entrata in vigore.