Cina-Pakistan sempre più alleati

87

CINA – Pechino 26/5/13. Cina e Pakistan hanno siglato un accordo per rafforzare il partenariato strategico e approfondire la cooperazione strategica tra i due Paesi. L’accordo nasce nella cornice della visita del premier cinese Li Keqiang alla nazione dell’Asia meridionale. Afghanistan, settore militare, marittimo, lotta al terrorismo, scambi culturali, intensificanzione degli scambi commerciali fulcro dell’accordo.

Per cementare la loro partnership, i due paesi hanno deciso di approfondire la cooperazione “pratica” in tutti i settori e di rafforzare il coordinamento e la cooperazione sulle questioni internazionali e regionali. La Cina ha ribadito che il suo rapporto con il Pakistan è sempre una priorità della sua politica estera e apprezza il convinto sostegno a lungo termine del Pakistan sulle questioni riguardanti gli interessi fondamentali della Cina. Il Pakistan ha detto che continuerà a perseguire questa amicizia testato nel tempo e per tutte le stagioni con la Cina. Le due parti vedono come minaccia comune il gruppo terrorista islamico del Turkestan orientale il Movement (ETIM) e sono uniti nel difendere la sovranità della Cina e l’integrità territoriale, si legge nella dichiarazione congiunta.

Sul fronte economico, i due paesi hanno deciso di collegare la strategia della Cina per sviluppare la sua regione occidentale con lo sviluppo economico nazionale del Pakistan, con l’obiettivo di tradurre il loro partenariato politico in risultati della cooperazione economica pragmatica. Le due parti hanno inoltre convenuto di portare avanti i negoziati di libero scambio, approfondire la cooperazione energetica, e di continuare l’attuazione di un accordo di swap in valuta, tra gli altri.

Per sfruttare il potenziale del commercio, la logistica e il flusso di personale tra le due parti, la Cina e il Pakistan hanno concordato di migliorare l’interconnessione e lo sviluppo congiunto di un piano a lungo termine per il corridoio economico Cina-Pakistan.

In materia di cooperazione marittima, Cina e Pakistan hanno concordato di costruire e sviluppare un centro comune di ricerca marina per affrontare le crescenti minacce non tradizionali alla sicurezza marittima e la salvaguardia rotte marittime internazionali.

Nel settore aeronautico e aerospaziale, le due parti hanno siglato l’accordo di cooperazione sulla Beidou sistema di navigazione satellitare in Pakistan e ha promesso di fare progressi continui nel progetto di sistema satellitare di telerilevamento.

Per costruire un forte sostegno pubblico tra Cina e Pakistan, le due parti hanno concordato una serie di misure volte a rafforzare gli scambi tra culture, tra cui l’espansione di formazione di lingua cinese in Pakistan, l’apertura di più Istituti Confucio nel paese, e che designa per il 2015 come anno degli scambi amichevoli tra Cina e Pakistan

Sulla difesa e legami di sicurezza, le due parti hanno convenuto di cooperare ulteriormente sulla tecnologia di difesa e di produzione, e di continuare la cooperazione per combattere congiuntamente le “tre forze del male” di estremismo, il terrorismo e il separatismo. La Cina ha anche espresso il suo apprezzamento e ha continuato la volontà di aiutare il Pakistan a costruire capacità di lotta al terrorismo.

Su internazionali e regionali degli affari, Cina e Pakistan hanno concordato che tutti i paesi della regione Asia-Pacifico dovrebbero unire gli sforzi per affrontare problemi globali e regionali, per mantenere la pace e la stabilità, e per risolvere le controversie in modo pacifico e promuovere lo sviluppo regionale.

Cina e Pakistan sono preoccupate per la situazione in Afghanistan e si è convenuto che la riconciliazione politica è un passo fondamentale verso la pace e la stabilità in quel paese, e hanno affermato il loro sostegno per il processo “afghana controllata, afghana” la pace e la riconciliazione.